Sit-in indetto dai Sindaci contro i rincari autostradali. Berteletti (AxS): primo passo, ma c'è necessità di concretezza.

08.01.2018 09:51

Facendo seguito alla posizione comunicata nei giorni scorsi, quest'oggi "Alternativa X Subiaco", unitamente alle altre forze di opposizione, è stata presente con una propria delegazione al sit-in indetto dai Sindaci del territorio presso il casello autostradale di Vicovaro-Mandela per esprimere il dissenso nei confronti dei rincari, in vigore dallo scorso 1 Gennaio.

Tale iniziativa può essere considerata un primo passo della manifestazione di unità d'intenti da parte dei rappresentanti delle comunità interessate, ma rimarrà un impegno effimero se non seguito dall'ottenimento di risultati concreti. L'incontro di domani con il Ministro ai Trasporti è probabilmente la seconda puntata della serie di momenti in programma, così come deve esserlo la Commissione Regionale Trasporti, che continuiamo a pensare possa diventare il tavolo inclusivo e necessario per definire soluzioni nel breve termine, sempre che arrivi l'input del Presidente Zingaretti nel farla convocare.

Come movimento politico abbiamo il dovere di sostenere questa battaglia in difesa della Valle dell'Aniene in coerenza con quanto da tempo pensiamo circa il declassamento dell'Ospedale Angelucci, la cui salvezza è legata alla determinazione del fronte unitario dei Sindaci, purtroppo, per diverse ragioni, in quel caso mai raggiunta. 

 

Lo dichiara, per mezzo di una nota ufficiale, il Presidente del Gruppo Consiliare "Alternativa X Subiaco" Matteo Berteletti