SBC inaugura il nuovo direttivo. AxS: <Prendiamo altra strada per diversità nell’intendere l’operato dell’opposizione sul territorio, rimane comunque sinergia sui temi da affrontare>

18.12.2016 17:29

Facciamo un in bocca al lupo al neo costituito gruppo direttivo del movimento Subiaco Bene Comune. La struttura, così come presentata nel comunicato diffuso per mezzo stampa, non prevederà alcuna nostra rappresentanza. Questo perché, a nostro modo di vedere, ci ritroviamo su binari diversi per quanto riguardo l’attività di opposizione al di fuori delle Istituzioni. Pur rispettando le posizioni delle forze che con noi hanno condiviso l’esperienza della lista elettorale, non ci ritroviamo in alcune modalità di interpretare il ruolo di forza di minoranza sul territorio. Pertanto, coerentemente al percorso intrapreso da tre anni a questa parte, abbiamo deciso di continuare la missione di costruzione dell’alternativa all’amministrazione dell’arroganza in autonomia, rappresentando le istanze di tutti quei cittadini che sono stufi di essere governati dalla superficialità del Sindaco in carica e che cercano un progetto in cui riporre le loro speranze per il futuro. SBC rimarrà senza dubbio un interlocutore, con il quale affrontare temi e battaglie in Consiglio Comunale. Da questo punto vista, confermiamo la piena fiducia nel Consigliere Trombetta, con il quale abbiamo trovato finora una piena sintonia. Da qualche settimana abbiamo aperto la campagna adesioni per il 2017, a gennaio promuoveremo una grande assemblea programmatica, questi sono i primi due tasselli per aggregare e rilanciare l’attività politica del movimento e per dare voce e peso ai tantissimi cittadini che ci hanno sostenuto nel tempo, ai quali non faremo mai mancare la nostra vicinanza.

 

Lo dichiara in una nota ufficiale il Movimento ‘Alternativa X Subiaco’