Rocca Abbaziale. Il (non) piano dell'Amministrazione fa acqua da tutte le parti!

23.06.2015 09:05

Il Comune di Subiaco non potrà richiedere mutui per le spese di manutenzione straordinaria della Rocca Abbaziale!
Sin dal principio, avevamo contestato la superficialità dell'Amministrazione Comunale nello stipulare un contratto di comodato d'uso “oneroso”, visti i 180 mila euro da versare entro Settembre ai proprietari, senza presentare alcun progetto e/o piano economico per il rilancio della struttura e la illogicità del ricorso a mutui per la ristrutturazione di un immobile di altri. A conferma delle perplessità evidenziate, è intervenuta a fare chiarezza la Corte dei Conti Sez. Lazio, la quale, con delibera n. 47/2015, ha stroncato qualsiasi possibilità di indebitamento per i comuni per tutte quelle spese di manutenzione straordinaria concernenti gli immobili in comodato, quindi non di proprietà!
Troppo facile sarebbe stato accendere dei mutui da spalmare sulle amministrazioni e sulle generazioni future, in virtù di mere azioni propagandistiche, per poi raccontare, alla cittadinanza tutta, l’ennesima frottola.
ANCORA UNA VOLTA RACCONTIAMO DI UN PROGETTO FALLITO,ANCORA UNA VOLTA PARLIAMO DI UN' ACQUISIZIONE DI BENI I QUALI NON SI SA’ CHE FINE FARANNO.
ANCORA UNA VOLTA PARLIAMO DI UN' OPERAZIONE ELETTORALE DI FACCIATA (CHE AVREBBE PERO' PESATO TANTISSIMO SULLE TASCHE DEI CITTADINI).

Per scaricare il manifesto clicca QUI