Ritiro deleghe al Bilancio. Scattone (AxS) "Situazione di una gravità assoluta. Serve cambiamento".

02.12.2015 10:49

"Quanto accaduto nell’ultimo Consiglio Comunale è di una  gravità assoluta" - attacca il Capogruppo di ' Alternativa X Subiaco' Pier Paolo Scattone - e in una qualsiasi Amministrazione “normale”,  con un minimo di consapevolezza politica,  gli esiti sarebbero scontati.  L’ Assessore al bilancio, figura cardine di questa maggioranza,  ha espresso  voto contrario all’assestamento  invocando il  rispetto delle regole e sottolineando che un’ azione amministrativa seria non può prescindere da una rappresentazione corretta della situazione economico patrimoniale dell’ ente.

Per i  “Cittadini per Subiaco” però, - prosegue il rappresentante della minoranza - è tutto normale e le colpe ricadranno ovviamente sull ‘assessore che ha osato contraddire il “Verbo”.Un assessore al bilancio che rompe con la maggioranza e circostanzia il tutto facendo riferimento  a decisioni  amministrative miopi e a  scelte  “a ribasso” è un ulteriore segnale del fallimento di un modello amministrativo che si proponeva di essere il cambiamento ma che si è rivelato insufficiente ed  inadeguato. Non occorre ora ricordare che già nella scorsa campagna elettorale avevamo previso tutto, - chiude Scattone -  ma adesso bisogna guardare al futuro e noi ancora crediamo che Subiaco possa uscire da questo lungo periodo buio e con umiltà e coraggio vogliamo proporre ai nostri concittadini un serio progetto che getti le basi per un vero cambiamento".