Rincari autostradali. L'Amministrazione Comunale inizia la battaglia legale. Berteletti (AxS): non avrebbe dovuto risolvere il problema Zingaretti?

17.04.2018 12:39

L'Amministrazione Pelliccia inizia la battaglia legale per contrastare i rincari autostradali che stanno pesando sulle tasche dei pendolari della Valle dell'Aniene. E lo ha fatto approvando una deliberazione di Giunta che sarà varata anche dagli altri Enti dei territori laziali ed abbruzzesi coinvolti.

Tale atto è la dimostrazione di quanto siano state disattese le promesse del Governo e della Regione Lazio targati PD. Non avrebbero dovuto tali soggetti provvedere, stanziando delle somme apposite, ad annullare gli aumenti di inizio anno? Il Presidente Zingaretti, nel particolare, non aveva rassicurato le popolazioni? Quale risultato hanno prodotto i vari incontri tra rappresentanti istituzionali e la società Strada dei Parchi? 

Oggi i Comuni sono con le spalle al muro, costretti a ricorrere alle vie legali poiché non tutelati, non difesi, non ascoltati. Se il silenzio su tale argomento dovesse proseguire, ci troveremmo di fronte all'ennesima presa per i fondelli che, purtroppo, non farà altro che continuare a danneggiare esclusivamente i cittadini.

 

Lo dichiara, mediante una nota ufficiale, il Presidente del gruppo consiliare "Alternativa X Subiaco" Matteo Berteletti