Parcheggio centro bocciofilo, mozione non discussa per presunto difetto di forma. SBC: 'sollevati folkloristici vizi per non deliberare su una questione importante'

02.12.2016 22:59

E' stato duro lo scontro tra maggioranza ed opposizione, durante il Consiglio Comunale del 2 Dicembre, sulla mozione presentata dal gruppo Subiaco Bene Comune, volta a promuovere un'azione mirata per la futura sistemazione del parcheggio ubicato presso il Centro Bocciofilo di Subiaco. "Siamo davvero stupiti dell'atteggiamento della Presidentessa del Consiglio Di Pasquali e della maggioranza. La mozione presentata, che nei contenuti costituiva un mero atto di indirizzo politico, è stata dichiarata manchevole di pareri tecnici, gli stessi pareri tecnici non previsiti dall'articolo 49 del Testo Unico degli Enti Locali per gli atti di tale natura e che mai sono stati richiesti in passato, dalla stessa Presidentessa, per proposte simili. Nonostante la nostra battaglia sulla trasparenza, con dichiarazioni puntuali trascritte nei verbali del Consiglio, ci siamo scontrati con l'accusa di vizi formali, che, di fatto, non ha permesso la regolare discussione della proposta e la successiva votazione. Ci dispiace per tutti quei cittadini che hanno sostenuto, con noi, tale mozione, che riproporremo senz'altro, con l'obiettivo di impegnare la Giunta e scardinare l'evidente arroganza. Ci dispiace ancor di più che, così facendo, la maggioranza abbia dimostrato di non voler deliberare su un tema molto importante."

Lo dichiarano in una nota i Consiglieri del Gruppo Subiaco Bene Comune, Trombetta, Berteletti e Rocchi.