Parcheggio adiacente al circolo bocciofilo. Ignorate dall'Amministrazione le richieste di intervento di AxS. Con i temporali, l'area è diventata una piscina

12.09.2017 11:46

Ogni qualvolta viene giù un pò di pioggia, il parcheggio viene letteralmente reso inutilizzabile.

Assistiamo sempre alle stesse desolanti scene: cittadini, visitatori e residenti che, per parcheggiare la propria autovettura, devono "immergersi" nella piscina di fango generata dalla pioggia e, soprattutto, dalla scarsa manutenzione del sito da parte dell'Amministrazione.

A nulla sono servite le nostre ripetute segnalazioni, richieste di intervento, mozioni ed addirittura proposte di emendamento al bilancio di previsione del Comune. Non solo c'è stato tutto volutamente bocciato, ma la Giunta si è permessa addirittura di sbeffeggiare il nostro lavoro propositivo lasciando intendere di non trattarsi di una priorità da affrontare.

Amministrare una città vuol dire compiere azioni concrete, pianificare e volere raggiungere degli obiettivi. Nel caso specifico sono mancati tutti e tre gli elementi.

Vogliamo ricordare che stiamo parlando di un parcheggio alle porte della città, un luogo residenziale e commerciale molto importante, lasciato completamente nella sporcizia e nell'abbandono. L'intasamento della caditoia principale, tra le altre cose, è una delle cause più significative degli allagamenti che si sono verificati.

L'immobilismo dell'Amministrazione Pelliccia di certo non ci scoraggerà. Proseguiremo, con impegno e forza di volontà, la nostra azione politica, cercando di far svegliare Sindaco e compagni dal sonno, molte volte voluto e non casuale, nel quale sembrano caduti, e che, la maggior parte delle volte, si traduce in disagi e disastri di ogni tipo.