Ospedale di Subiaco: il servizio anestesiologico notturno ad Agosto sarà garantito al costo di 31 mila euro (mille euro al giorno). AxS: "Zingaretti-Pelliccia continuano a non mantenere le promesse".

05.08.2017 09:46

E’ con estremo sconcerto e stupore che "Alternativa X Subiaco" ha appreso la notizia – da fonte certa – secondo cui il servizio di guardia notturna anestesiologica, del Polo Ospedaliero di Subiaco, per il periodo 1° - 31 agosto 2017, sarà garantito all’utenza esclusivamente in forza di un appalto concesso ad un’azienda privata. Sembra, infatti, che il turno notturno, che va dalle ore 20:00 alle ore 8:00, sarà coperto da anestesisti privati alla “modica” cifra di 1.000 euro a turno per un totale quindi di 31.000 euro per il solo mese di agosto.

Il movimento – nel ringraziare comunque il personale dipendente del polo ospedaliero sublacense che da sempre si è reso disponibile a sopperire all’evidente carenza di organico - ritiene quindi lecito chiedere al Sindaco del Comune di Subiaco ed al Governatore della Regione Lazio se non sarebbe stato più logico - e soprattutto onesto - dare corso alle reiterate promesse, dal profumo squisitamente propagandistico, di nuove assunzioni di anestesisti per l’ospedale di Subiaco, piuttosto che spendere 31.000 euro in un solo mese, cifra con la quale, forse, si sarebbe potuto pagare un anestesista per almeno 6 mesi?”

In attesa di ricevere una concreta risposta a questo elementare quesito, "Alternativa X Subiaco" continuerà a tenere alta l’attenzione su questo e altri importanti temi che interessano tutta la cittadinanza, anche durante questo rovente mese di agosto. Perché Noi - quanto si tratta di tutelare gli interessi dei nostri concittadini – di certo non andiamo in vacanza.

 

Lo dichiara, per mezzo di una nota ufficiale, il movimento "Alternativa X Subiaco".