Il Sindaco rivendica risultati sulla raccolta differenziata. Berteletti (AxS): vergognosa presa in giro nei confronti dei cittadini.

21.12.2017 19:45

Leggo con stupore il comunicato stampa di oggi del Sindaco di Subiaco Pelliccia. Di autoelogi in questi anni ne abbiamo visti tantissimi. Ma ci vuole tanto coraggio ad esprimere soddisfazione sul presunto successo nella gestione del sistema di raccolta differenziata. Un servizio portato avanti sulla base di una concessione ad eccessivo ribasso rispetto al passato, nonostante più mansioni da svolgere e più personale da impiegare. Gli operatori della società Pragma, il cui impegno è straordinario, si trovano quotidianamente ad affrontare gli ostacoli dovuti all'incapacità dell'Amministrazione Comunale che, in sei anni, non è riuscita a dare concretezza alla promessa dell'isola ecologica, collocando quindi punti di raccolta "di fortuna" nelle zone più disparate e, soprattutto, nel centro cittadino. Molti anziani e nuclei familiari, residenti in periferia, sono costretti a collocare i secchi della differenziata lontano dalla propria abitazione, questo perché ancora non si trova una soluzione al problema dell'accesso alle strade vicinali e private. Questa sarebbe l'efficienza tanto sbandierata? In più, a causa di una mole di lavoro sproporzionata dovuta a tutti i problemi evidenziati, non c'è tempo per garantire una adeguata pulizia delle strade, dei marciapiedi e delle caditoie che, soprattutto nei periodi di pioggia, sono invase da fogliame, generando fenomeni di allagamento. Letto il comunicato di oggi, penso proprio che la Giunta di tutto questo non ne abbia contezza. Come par non ricordarsi che in estate sarebbe dovuta partire la differenziata a Monte Livata, invasa dai rifiuti. Subiaco oggi si presenta sporca, dimora di microdiscariche ed erogatrice di un servizio di raccolta differenziata "zoppo"ed approssimato. Pertanto il premio "Riciclone" è soltanto un modo per ottenere una bella fotografia, non di certo un premio alla città, i cui cittadini sono costantemente indignati per i numerosi disservizi. 

 

Lo dichiara, per mezzo di una nota ufficiale, il Presidente del Gruppo Consiliare "Alternativa X Subiaco" Matteo Berteletti.