Il Sindaco ha finalmente il suo segretario. AxS: al Comune servono investimenti in settori strategici, non spalle per il primo cittadino.

10.03.2017 12:01

Lo abbiamo già dichiarato qualche settimana fa e lo ribadiamo con convinzione. L'assunzione del segretario del Sindaco non può essere considerata una priorità per l'Ente. Gli uffici comunali, ad oggi, nonostante l'impegno di molti dipendenti, faticano a dare risposte tempestive ai cittadini, perché ingolfati da innumerevoli pratiche da evadere e mansioni da svolgere; la razionalità avrebbe portato qualsiasi amministratore con un po' di buon senso, qualora fosse stato nella possibilità di assumere, a puntare magari su figure di supporto alle varie aree dipartimentali oppure ad investire nei settori che reclamano attenzione come sviluppo, sociale e servizi. Con dispiacere apprendiamo un'altra scelta da parte della Giunta: lasciare gli uffici al loro quotidiano "stress" e la pianificazione amministrativa nel "cassetto dimenticato", per scegliere invece il segretario del primo cittadino. Soldi spesi male a nostro giudizio, soprattutto se consideriamo l'esiguità di risorse attualmente a disposizione degli Enti locali. Al neo assunto, Dott. Riccardo Checchi, facciamo gli auguri di buon lavoro, ma dobbiamo sottolineare le forti perplessità da parte di tanti cittadini sull'esito di questa selezione pubblica, non di certo riferibili a giudizi di merito sulla persona, ma sul fatto che a prevalere su tutti sia stato il curriculum di un profilo da tempo politicamente impegnato con il Sindaco e la sua compagine, tanto da presentare diversi momenti dell'ultima campagna elettorale del gruppo "Insieme Per Subiaco", ed a cui, già in passato, l'Amministrazione ha conferito mansioni presso il Comune. Tali diffuse perplessità sono da noi condivise, anche perché, in particolar modo per questa tipologia di incarico, ci piacerebbe che la Giunta desse davvero opportunità a tutti, in nome di quel senso di comunità tanto sbandierato, ma mai applicato concretamente.  

 

Lo dichiara, per mezzo di una nota ufficiale, il Movimento Politico 'Alternativa X Subiaco'. 

Campagna elettorale di IpS