Emergenza ambientale e sanitaria in Via dei Piattari – F. Filzi. Finalmente i primi interventi. Berteletti, Rocchi (AxS): la nostra azione indispensabile per portare alta l'attenzione sul problema.

12.01.2017 09:47

Lo scorso 16 Novembre, dopo aver effettuato un sopralluogo e parlato con alcuni residenti, abbiamo firmato un esposto indirizzato al Comune, al Ministero della Salute, alla Asl, all'Acea ed alla Stazione dei Carabinieri di Subiaco per denunciare il grave stato di incuria e degrado nell'area di Via dei Piattari e di Via F. Filzi, inondata, soprattutto nelle giornate di pioggia, dalle acque nere e meteoriche straripanti dai tombini della zona.
Quest'oggi, con soddisfazione, assistiamo al primo intervento tecnico, che, auspichiamo, possa portare ad un miglioramento immediato della situazione e costituire una prima importante fase per superare definitivamente tale dramma ambientale e sanitario, durato davvero per troppo tempo.
L'Amministrazione Pelliccia, prima della nostra segnalazione, pare non essersi mai accorta di cosa stesse accadendo in quella zona e della rassegnazione dei residenti.
Il nostro operato, come evidente in questa occasione, è teso a tutelare i cittadini di fronte a criticità e disservizi che spesso le Istituzioni purtroppo non vedono o fanno finta di non vedere.
Sia chiaro che non abbiamo alcuna intenzione di abbassare la guardia e, di sicuro, monitoreremo la situazione fino a quando saremo certi che i cittadini non dovranno più vivere in mezzo alla sporcizia.

 

Lo scrivono in una nota ufficiale i Consiglieri Comunali di Alternativa X Subiaco Matteo Berteletti ed Emanuele Rocchi. 

Foto dell'intervento