Comune senza trasparenza anche sulle autorizzazioni paesaggistiche.

29.11.2019 10:50

L'Ente deve pubblicare online le autorizzazioni paesaggistiche rilasciate. Questo non è soltanto un mio pensiero o la posizione del movimento Alternativa X Subiaco a cui appartengo. Lo chiarisce infatti una Legge Regionale: le autorizzazioni paesaggistiche rilasciate dal Comune devono essere pubblicate sull'albo pretorio. Questo a Subiaco non è mai accaduto. Dopo la questione relativa agli albi professionali nascosti, alle audio-video riprese delle sedute consiliari mancanti, dove la Giunta, a seguito di nostre azioni e dopo aver trascurato completamente il tema della trasparenza, ha dovuto provvedere alle necessarie pubblicazioni sul sito web istituzionale, ora la stessa cosa sarà chiamata a fare sulla questione delle autorizzazioni, rispetto alle quali fino ad oggi si era preoccupata di dare evidenza alla sola notizia di rilascio. Davvero troppo poco per quei cittadini detentori di un legittimo interesse verso atti di questo tipo.

Il Segretario Generale, dopo aver ricevuto il mio quesito formale sull'argomento, ha chiesto agli uffici competenti di ottemperare. Aspettiamo fiduciosi il raggiungimento di un altro risultato importante per la città sul quale ci siamo spesi e sul quale non intendiamo arretrare di un centimetro, poiché in ballo vi è il rispetto di leggi e regolamenti e la necessità di rendere chiaro l'operato dell'esecutivo agli occhi della comunità sublacense.

Le inadempienze da noi segnalate, soprattutto nell'ambito della trasparenza, iniziano ad essere tante. E rimangono ancora senza risposta nel merito le interrogazioni dell'opposizione sul tema delle intercettazioni.

Ci piacerebbe sapere quali provvedimenti intenda adottare l'Amministrazione per risolvere una volta per tutte tali criticità.

 

 

 

Matteo Berteletti

Consigliere Comunale capogruppo di "Alternativa X Subiaco"