Caos maggioranza. Cignitti (AxS): la resa dei conti nell'ultimo Consiglio accentua la crisi politica dell'esecutivo.

24.06.2019 15:11

Nell'ultimo Consiglio Comunale abbiamo assistito al duro scontro tra il Consigliere Giacomo Cignitti, che per la prima volta ha preso posto tra i banchi della minoranza, e gli eletti del gruppo "Insieme per Subiaco" in quota PD. Al di là del lungo scambio di opinioni, quello che mi preme sottolineare è il motivo della frattura tra l'ex delegato al commercio e viabilità e la maggioranza.
Il Consigliere Giacomo Cignitti ha parlato di scelte non condivise, di mancanza di coinvolgimento, ha puntato l'indice contro l'esecutivo, accusato di essersi arroccato nelle proprie posizioni senza aprirsi ai punti di vista altrui.
Tale attacco non ci stupisce. Segue perfettamente tutto ciò che noi sosteniamo da tempo. Non solo. Costituisce la più profonda ragione di tutti gli allontamenti dalla maggioranza di questi anni.
Oggi però il quadro è decisamente cambiato. Il Sindaco Pelliccia e la sua compagine non godono più della maggioranza di popolo e la situazione dei conti dell'Ente, ben più problematica di quella che spesso leggiamo dalle dichiarazioni di parte, non riesce a mantenere serena l'attività della Giunta.
Per quanto ancora andrà avanti una simile agonia? Dal canto nostro proseguiremo l'impegno, anche attraverso l'attività portata avanti dal Consigliere Berteletti e cercando di aggregare nuove energie e competenze, finalizzato a contribuire all'elaborazione di una proposta di qualità per il futuro di Subiaco. 

 

Matteo Cignitti

Coordinatore del movimento politico "Alternativa X Subiaco"