Altri disagi per i pendolari. Berteletti, Rocchi (AxS): Zingaretti e Pelliccia tornino presso Largo San Benedetto a parlare ai cittadini

03.01.2017 12:12

E' davvero ora di finirla con gli annunci ed i trionfalismi. I cittadini hanno bisogno di servizi dignitosi ed efficienti. Le prese in giro del Presidente della Regione Zingaretti e del suo "fido sottoposto" nonché Sindaco di Subiaco Pelliccia, trovano conferma nella quotidianità dei tantissimi pendolari della Valle dell'Aniene. E' notizia di oggi di un bus, percorrente la tratta Subiaco-Roma, costretto ad arrestare la marcia per un guasto tecnico, con gli utenti inviperiti in balia dell'incertezza più totale. Alcune testimonianze narrano di sedili bagnati a causa delle infiltrazioni di pioggia. Tale racconto non è altro che l'ennesimo  capitolo della storia di un servizio assolutamente carente ed inadeguato. Una catena di disagi senza fine, che il duo Zingaretti-Pelliccia ha pensato bene di coprire tramite inaugurazioni, in giro per la Provincia di Roma, di nuovi mezzi Cotral, cercando quindi di far passare il rinnovo degli autobus di linea come qualcosa di straordinario.

A Subiaco la scenetta teatrale è stata girata presso Largo San Benedetto qualche giorno fa. Chiediamo al Presidente Zingaretti ed al Sindaco Pelliccia di tornare immediatamente in quel luogo, magari invitando tutti i cittadini ed anche i Consiglieri Comunali di minoranza, per spiegare cosa intendano fare per migliorare realmente questa situazione insostenibile.

 

Lo dichiarano in una nota ufficiale i Consiglieri di Alternativa X Subiaco Berteletti e Rocchi. 

L'ultimo disagio e l'inaugurazione di Zingaretti