Allarme decoro urbano e igiene pubblica. SBC: “Cittadini preoccupati, le Istituzioni intervengano”

30.06.2016 11:21

"L'incuria ambientale in Via dei Piattari, segnalata da noi la scorsa settimana, è solo una delle preoccupanti situazioni di degrado che si verificano da tempo a Subiaco. Se alcune zone più periferiche (C.da Riarco, Via Salvo d'Acquisto, C.da Castagnola ecc.) sono lasciate a se stesse, senza alcun tipo di cura ed attenzione, anche il centro cittadino, in particolar modo nell'ultimo periodo, sta ospitando ratti che fanno "capolino" dai tombini di Via Cadorna e non solo. In passato, sono stati segnalati casi critici della stessa natura anche nell'area della scuola di Piazzale delle Arti. 

L'Amministrazione Comunale non può più aspettare ed ha l'obbligo di intervenire. L'incuria e la sporcizia non rappresentano solo un danno all'immagine della città, ma mettono anche a rischio la salute dei cittadini.

Il volontariato è un valore aggiunto, ne siamo profondamente convinti, ma non può essere considerato come sostituto di una panificazione amministrativa attenta in termini di manutenzione del verde e di interventi in materia di igiene pubblica.  Il Sindaco Pelliccia si preoccupi di meno di spendere soldi pubblici in visibilità ed investa per dare risposte serie alle prime necessità della popolazione."

Lo dichiarano in una nota congiunta I Consiglieri del Gruppo “Subiaco Bene Comune” Trombetta, Berteletti e Rocchi.

 

FONTE: www.subiacobenecomune.it