Adesione al progetto SPRAR. Alternativa X Subiaco: scelgano i cittadini tramite referendum.

30.03.2017 23:12

Dopo la partecipazione di quest'oggi – 30.03.2017 - del nostro Consigliere Comunale, Matteo Berteletti, alla conferenza dei capigruppo, utile alla raccolta di tutte le informazioni circa il progetto SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) e dopo aver appreso la convinta posizione della maggioranza di aderirvi, condanniamo l'atteggiamento del movimento 'Insieme per Subiaco', che, in queste ore, sta iniziando a diffondere i primi slogan per far digerire una decisione già assunta alla popolazione sublacense. Ci ricordiamo ancora gli show in favore della Rems, che oggi occupa gran parte della struttura di un declassato Ospedale Angelucci.

Su temi importanti come quello dell'integrazione e dell'accoglienza si deve necessariamente lasciare spazio a chi vive in questo territorio: i cittadini. Per tale ragione chiediamo al Sindaco ed a tutti i Consiglieri Comunali di indire un referendum, affinché possa essere data una possibilità di scelta a coloro che hanno a cuore la città. Riteniamo infatti che nessuno possa decidere al posto della comunità. Né un prefetto, né un ministro, né altra autorità dello Stato. Il Comune metta in condizione i cittadini di poter decidere e faccia in modo che l'orientamento popolare prevalga su tutto il resto. 

 

Lo dichiara in una nota ufficiale il movimento politico 'Alternativa X Subiaco'

Per cominciare ad informarsi, visita il sito web: www.sprar.it